DD N. 49 DEL 23/03/2020 "Determina a contrarre per il servizio straordinario di disinfezione e sanificazione della sede camerale – CIG Z852C803-" - CCIAA DI CROTONE

Menù di navigazione rapido

Logo della Camera di Commercio di Crotone
Mappa del sito
venerdì, 23 ottobre 2020

 

 

[Stampa]

DD N. 49 DEL 23/03/2020 "Determina a contrarre per il servizio straordinario di disinfezione e sanificazione della sede camerale – CIG Z852C803-"

OGGETTO: Determina a contrarre per il servizio straordinario di disinfezione e sanificazione della sede camerale – CIG Z852C803

IL SEGRETARIO GENERALE F.F.

DETERMINA

1. di affidare all’impresa “Puliverde srl.” P.I. 01851620797, la fornitura del servizio straordinario di disinfezione e sanificazione della sede camerale per un importo di euro 1.400,00, iva esclusa;

2. di incaricare il provveditore affinché proceda con l’affidamento tramite ordinativo di fornitura diretto;

3. di autorizzare l’ufficio Ragioneria ad addebitare il costo di euro 1.708,00 (Iva inclusa) sul conto 325010 – Oneri pulizie locali.

 

 

Motivazioni:

Considerata la situazione di emergenza epidemiologica da COVID-19 e dopo l’emanazione delle direttive 1/2020 e 2/2020 del Ministro per la pubblica amministrazione recante “prime indicazioni in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 nelle pubbliche amministrazioni al di fuori delle aree di cui all'articolo 1 del decreto legge n.6 del 2020”, il quadro normativo, in ragione della persistenza della situazione di emergenza sanitaria, ha visto l’adozione del DPCM del 08/03/2020 riguardante “Ulteriori disposizioni attuative del D.L. 23/02/2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19” ed in particolare l’articolo 3 comma 1 lett. h) il quale prevede misure per l’igiene dei servizi pubblici; del DPCM 9 marzo 2020 con cui, tra l’altro, è disposta l’estensione all’intero territorio nazionale delle misure di cui all’articolo 1 del DPCM 8 marzo 2020, nonché del DPCM 11 marzo 2020. Considerata la direttiva n. 1/2020 del Dipartimento della Funzione Pubblica che al punto 8 detta misure più dettagliate in materia di salubrità degli uffici pubblici; Considerato il rapido diffondersi dell’epidemia ed il progressivo aumento degli incrementi giornalieri dei contagi sul territorio nazionale,regionale e provinciale; Considerata la situazione di emergenza che si è venuta a creare e i rischi connessi per la salute pubblica e dei lavoratori; Ritenuto che lo sproporzionato aumento dei casi di contagio da COVID-19 impone di adottare ogni necessaria misura a tutela della salute pubblica e della salubrità degli ambienti di lavoro; Preso atto che le autorità sanitarie hanno confermato la presenza di più contagi nel territorio provinciale; Ritenuto di dover assicurare la sanificazione di tutti gli ambienti e strutture di lavoro e delle superfici su cui gli impiegati svolgono le attività; Si ritiene necessario procedere al servizio straordinario di disinfezione e sanificazione dei locali camerali.

A tal fine è stato dato incarico al Provveditore di procedere con gli adempimenti necessari alla fornitura di questo servizio.

Vista l’istruttoria del Provveditore si può procedere con l’affidamento del servizio. Il budget da utilizzare è previsto nel conto economico 325010.

Riferimenti:

  • D.L. 23 febbraio 2020, n. 6;
  • D.P.C.M. 23 febbraio 2020;
  • D.P.C.M. 25 febbraio 2020;
  • Ordinanze del Presidente della Regione n. 1 del 27 febbraio 2020; D.P.C.M. 1° marzo 2020;
  • D.P.C.M. 09 marzo 2020;
  • D.P.C.M. 11 marzo 2020;
  • D.D. n. 48 DEL 16.03.2020;
  • Direttiva n. 1/2020 Ministro per la pubblica amministrazione;
  • Direttiva n. 2/2020 Ministro per la pubblica amministrazione;
  • Legge 580/93 e s.m.i. di riforma delle Camere di Commercio Scheda istruttoria del provveditore; D. Lgs. 50/2016 nuovo codice degli appalti;
  • Budget Direzionale 2020.

 

La presente determinazione è immediatamente esecutiva.

 

 

IL SEGRETARIO GENERALE f.f.

(Dott.ssa Paola Sabella)

“Firma digitale ai sensi del d. lgs. 7 marzo 2005, n. 82

“Codice dell’amministrazione digitale” e s.m.i.

 

Data di redazione: 18/6/2020

 

[Stampa]